Ultima modifica: 16 novembre 2017
Istituto Comprensivo Uruguay > Albo atti fino al 15.11.2017

Albo atti fino al 15.11.2017

Albo Pretorio atti correnti

Albo Pretorio atti scaduti

 

Ai sensi dell’art. 32, comma 1, della Legge 69/2009 e s.m.i., i documenti per i quali sussiste l’obbligo di pubblicazione conseguono la pubblicità legale soltanto con la loro pubblicazione all’Albo Pretorio on-line.

A decorrere dal 1° gennaio 2011 le pubblicazioni effettuate su carta non hanno più valore legale; per ciò che concerne invece i bandi di gara e i bilanci, il passaggio completo al digitale è stabilito al 1° gennaio 2013.

I documenti restano pubblicati per il tempo stabilito dalle singole disposizioni di legge o di regolamento. Salvo casi specifici la durata è di quindici giorni. La pubblicazione avviene per giorni interi, naturali e consecutivi, comprese le festività civili.

Non sono soggetti alla pubblicazione gli atti e i documenti cui l’adempimento non produca effetti legali. In tal caso possono essere collocati in altre sezioni del sito internet istituzionale

 

L’atto deve essere pubblicato all’albo in formato elettronico non modificabile (PDF) e firmato digitalmente.
In tutte le occasioni in cui è stato possibile scegliere il formato in cui firmare il documento abbiamo scelto il formato in Adobe PDF che permette una immediata lettura del file.

In riferimento alla Deliberazione CNIPA n. 4/2005, il formato Adobe PDF è stato riconosciuto valido ai fini della firma digitale ai sensi dell’Art. 12, comma 9, mediante la stipula di un Protocollo d’Intesa sottoscritto il 16 Febbraio 2006 dal CNIPA e da Adobe Systems Inc. Le specifiche del formato PDF sono disponibili gratuitamente e con libero accesso . Adobe Reader 7.0, disponibile gratuitamente per i principali sistemi operativi, è un prodotto in grado di verificare firme digitali nel formato PDF e visualizzare il documento informatico oggetto della sottoscrizione.

Verifica la firma su un documento con Adobe Acrobat Reader

I prodotti Adobe sono in grado di verificare la firma in un documento PAdES (pdf-embedded) firmato con estensione .pdf

installa Adobe Acrobat Reader dal sito di Adobe
– scarica e installa dal sito di Adobe l’add-on per la firma digitale Verrà installata una toolbar nuova con 2 pulsanti
– clicca sul pulsante a sinistra nella nuova toolbar per installare l’Elenco Pubblico dei Certificatori e mantenerlo aggiornato nel tempo.

Acrobat versione XI (Professional e Reader)

Per verificare la firma digitale con il formato Adobe Acrobat Professional o Reader, l’utente deve effettuare le seguenti operazioni di configurazione:

  1. selezionare:      “Modifica”> “Preferenze”> “Protezione”
  2. selezionare      il checkbox “Caricare le impostazioni di protezione da un      server” da “Impostazioni di protezione”
  3. inserire      il seguente indirizzo nel campo URL:https://applicazioni.cnipa.gov.it/tsl/Listacer.acrobatsecuritysettings
  4. selezionare      la voce “Consenti qualunque certificato” dalla listbox sottostante
  5. selezionare      l’opzione “Controlla ogni” su “Settimana”
  6. cliccare      il bottone “Aggiorna adesso” e quindi cliccare sul bottone      “OK”

Se nella procedura di verifica il certificatore risultasse sconosciuto, l’utente può effettuare l’aggiornamento manualmente, seguendo la procedura descritta al punto 6.

Inoltre, per generare firme nel formato PDF attualmente in uso, l’utente deve:

  1. selezionare:      “Modifica” > “Preferenze” > “Firme”
  2. selezionare      il tasto “Altre” dal riquadro “Firme digitali/Creazione e aspetto”
  3. selezionare      “Equivalente in CAdES” in “Formato di firma      predefinito”
  4. Cliccare      “OK”

Acrobat versioni 9 e X

Le versioni 9 e X di Acrobat Professional e Adobe Reader possono essere personalizzate per gestire automaticamente l’aggiornamento dei certificati usati dai certificatori accreditati in Italia.

Adobe mette gratuitamente a disposizione uno strumento aggiuntivo (add-on) per la verifica della firma digitale con Adobe Acrobat e Reader.

Adobe Reader 9 e le successive versioni consentono di verificare firme digitali nel formato PDF e di visualizzare il documento informatico oggetto della sottoscrizione. Inoltre, Reader permette di apporre una firma digitale.

Vedi anche la guida sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale

Verifica la firma su un documento in modalità on-line sul sito di Infocert

Per i file firmati con estensione .p7m

collegati al sito di Infocert ed invia il file firmato .p7m
– il contenuto del file verrà salvato in formato .zip
– dopo la verifica della firma clicca su Salva origine per scaricare il file originale in formato .zip